I paesaggi delle Marche

Quella casa sopra la collina, immersa nel paesaggio delle Marche

  Guardai dalla mia finestra un paesaggio che era già dentro di me e sentii un’emozione che era già nel paesaggio. Eise Osman   Una casa sopra la collina circondata dai colori della campagna circostante e dalle chiome degli alberi che in ogni stagione fioriscono donando generosamente i loro frutti buoni, belli e saporiti. Suoni, odori e sapori che sanno sprigionare l’essenza di una terra disegnata in un paesaggio che qui, semplicemente, tocca il cuore. Che emozione e che sogno…

Read More

L’ipnotica evoluzione di uno stormo di storni al tramonto

  Gli stormi d’uccelli non hanno un condottiero. Ogni creatura regola i movimenti su quelli dei simili che gli volano accanto, un prodigio per cui dal nulla sembrerebbe sorgere la vita e il movimento. Un gioco di specchi con nulla al centro, simile a quello da cui nasce la coscienza. Cit.   Ma che spettacolo la natura! Riesce sempre sorprenderti e a riempirti gli occhi di stupore senza mai chiedere nulla in cambio se non un po’ di attenzione, se…

Read More

Un suggestivo temporale d’alta quota va in scena sulle cime dei Sibillini

  I primi di gennaio scorrevano nella geometria allungata degli inizi d’anno Novita Amadei   Il principio di ogni nuovo anno è sempre un momento particolare perché, dopo i consueti buoni propositi, ci aspettiamo di vedere il mondo un po’ diverso. In realtà nulla cambia mai, se non dentro di noi, La natura invece è ciclica e continua il suo corso di stagione in stagione e a Gennaio torna, come tutti gli anni, ad affascinare con le sue tempeste, come…

Read More

I Monti Sibillini sotto la neve, dal Priora al Rotondo

  Qualcosa è nascosto. Vai a cercarlo. | Vai e guarda dietro ai monti | Qualcosa è perso dietro ai monti. È perso e aspetta te. | Vai! Rudyard Kipling   Considero questa frase, che ho deciso di utilizzare come incipit per la prima foto pubblicata nel 2018, di buon auspicio perché sembra un invito ad agire, a guardarsi attorno, a cercare ciò che è nascosto, fuori e dentro di noi. E quale luogo più misterioso dei nostri Monti Sibillini,…

Read More

Uno scorcio d’autunno nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini

  La montagna e il verde intorno sembravano volersi imprimere con forza nei miei occhi. (B. Yoshimoto)   Immerso nei meravigliosi altopiani di Amandola vestiti per l’occasione dei coloratissimi toni dell’autunno, quel giorno mi sono trovato ad assistere ad una scena che racchiude, se vogliamo, molto del significato dei Monti Sibillini. Un paesaggio montano estremamente vario caratterizzato da valli, gole, foreste e vaste praterie, dove gli animali domestici e selvatici possono scorrazzare liberamente. E’ stato un vero piacere incontrare questo…

Read More

La Vela di Portonovo, una bellezza selvaggia tra terra e cielo

  Era un piccolo porto, era una porta aperta ai sogni. (Umberto Saba)   Il Monte Conero è uno dei luoghi più suggestivi delle Marche. Sorprende come, nel relativamente breve spazio di un promontorio a ridosso del mare, esistano così tante bellezze tra terra e cielo. La Vela ne è uno degli esempi più evidenti. Adagiata sul versante nord del Conero, al termine di un tratto piuttosto selvaggio di arenile, questo scoglio è così denominato per la sua forma caratteristica…

Read More

Le luci dell’alba d’autunno, prima dell’ora solare

  Mi ero svegliata all’alba di una giornata d’autunno, non riuscivo a riaddormentarmi e pensavo alla mia vita. (Monica Dickens)   Quanti di voi, almeno una volta nella vita, sono stati spettatori di un’alba, dopo che la notte precedente non si è riusciti a chiudere occhio? C’è un momento dell’anno nel quale è più facile osservare l’alba, anche per i nottambuli o per chi non riesce a starsene dentro casa. Accade nel tempo che precede il cambio all’orario solare. In…

Read More

La foresta di faggi di Canfaito in autunno: il rosso, l’oro e la magia

  Cosa sarà che fa crescere gli alberi la felicità (Lucio Dalla)   Nelle Marche, sotto le pendici del massiccio del Monte San Vicino, esiste un luogo incantato che in autunno si tinge di rosso, di oro e sopratutto di magia. Si tratta del bosco di Canfaito e dei suoi monumentali e secolari faggi diffusi in tutta la zona. Forse non tutti sanno che il nome del luogo infatti deriva dal latino “campum faitum”, ossia “campo di faggi”. Lo stupore…

Read More

Caccia ad autunno rosso: la nebbia in uno scorcio del paesaggio maceratese al tramonto

  “Alle volte mi basta uno scorcio che s’apre nel bel mezzo d’un paesaggio incongruo, un affiorare di luci nella nebbia.” (Italo Calvino)   Ci sono due modi di vivere questo periodo dell’anno. Uno è rincorrere coi pensieri la stagione estiva appena terminata e l’altra è lasciarsi trasportare da tutto il fascino di quella autunnale. Una stagione di passaggio, l’autunno, che chiude al caldo e prelude al freddo pur non essendo né davvero caldo né davvero freddo. E poi ci…

Read More

I raggi divini disegnano uno speciale arcobaleno al termine di un temporale

  L’alba ed il tramonto erano i piedi dell’arcobaleno che misuravano il giorno, e lei vide la speranza, la promessa. (David Herbert Lawrence)   Dopo la neve sulle montagne, è arrivata anche la pioggia sulle colline e con lei questo splendido fenomeno della natura che ho potuto osservare al termine di un’acquazzone piuttosto violento, che ha colorato le strade del bianco della tanta grandine caduta. Così, tra neve, temporali e sole che si alternano, siamo lentamente scivolati nell’autunno, una stagione…

Read More
Info Box

Gianluca Storani
Macerata, Le Marche, Italia
E-Mail: info@giast.com

Tel: 346.4003567
P.iva 01900440437

Seguimi sui social
Utilizzo e condivisione

Puoi condividere le mie opere fotografiche, videografiche e letterarie così come sono senza apportare modifiche, citando il nome dell'autore. Per utilizzale a scopo commerciale o pubblicitario contattami senza impegno.