fbpx

I paesaggi delle Marche

La campagna maceratese nel buio illuminata dai raggi dorati del sole

  La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita John Updike   Agli inizi di Gennaio si era diffusa nelle Marche una certa preoccupazione per una siccità mai così evidente in questo particolare periodo invernale. Mentre a Fiastra, dalle acque del lago, è stato visto persino riemergere un vecchio ponte pre-diga, le previsioni suggerivano un cambiamento di clima che poi, fortunatamente, si è verificato. L’acqua d’un tratto,…

Read More

Vista con neve sul Monte San Vicino

[quote]”Se San Vicino si mette il cappello, vendi le capre e compra l’ombrello. Se San Vicino si mette le brache, vendi l’ombrello e compra le capre”.[/quote] (Proverbio) Le Marche è una regione affascinante e misteriosa, piena di miti, leggende, proverbi e racconti popolari che gli anziani dei piccoli borghi sparsi tra i monti e le colline del territorio, si tramandano da tempi immemorabili. Un detto in particolare, legato alla prima neve sul Monte San Vicino, sembra suggerire l’andamento dell’inverno in…

Read More

L’abbraccio del sole al tramonto sulla campagna maceratese

Tutto esiste grazie a questo paio di camminatori: il sole e il tempo. (Raul Aceves)   Tra settembre e ottobre la lunga coda di una delle estati più caldi di sempre ci ha regalato moltissimi tramonti memorabili: abbiamo visto cieli infuocarsi di un rosso vivo intenso e quasi surreale, o al contrario raffreddarsi con delicate tonalità pastellate che andavano dal rosato all’arancio. Quel giorno di inizio ottobre avevo deciso di perdermi da qualche parte nella campagna attorno Macerata in attesa…

Read More

Colline, rocce e neve

[quote]”Le pietre dormono sotto la neve con sogni verdi nel cuore.”[/quote] (Olav H. Hauge) Se il messaggio segreto dell’inverno è la primavera, allora a questo generale austero, rigido e severo, gli si deve essere intenerito il cuore. Sempre più spesso latita, rinvia, passa e se ne va, per poi magari tornare, e andarsene di nuovo lasciandoci anche con temperature primaverili. Nell’attesa che il freddo e la neve scendano anche a quote più basse, possiamo comunque ammirare le nostre montagne candide…

Read More

Sospeso in volo sui cieli di Macerata

[quote]”Sospeso in aria posso domare il vento così come si ferma il tempo all’ombra di guglie e campanili Se fossi umano vivrei i vostri giorni qui dove la storia si è fermata Se foste in volo avreste i miei orizzonti e vedreste dall’alto Macerata” (Guido Poloni)[/quote] Oggi si festeggia la Befana e l’arrivo dei Re Magi al cospetto del bambin Gesù. In realtà in pochi sanno che questi personaggi sono legati tra loro. Secondo una leggenda italiana del 13° secolo,…

Read More

Un oceano di nebbia che si estende tra le Marche e l’Abruzzo

“Chi più alto sale, più lontano vede; chi più lontano vede, più a lungo sogna.” (Felice Bonaiti)   A volte non bisogna nemmeno scalare le più alte vette del mondo per sognare, basta semplicemente capire da dove osservare e fermarsi lì in attesa che qualcosa di magico accada. Come nella vita, la nebbia può offuscare l’intero paesaggio della nostra esistenza, ma sopra il suo candido mantello, risplende comunque il sole. Con questo pensiero vi auguro un buon 2016, nella speranza…

Read More

Il Monte Conero emerge dalla nebbia

[quote]Il mio pensiero Oggi va in cielo E la mia mole Muove le nuvole Ognuna erra Verso la terra Ciascuno vuole Vedere il sole Ma te dai campi Ci vedi entrambi (Guido Poloni)[/quote] Il giorno di Santo Stefano è stato un giorno che ricorderò a lungo. Mi trovavo lungo Viale Leopardi a Macerata ad osservare lo strato nebbioso che avvolgeva gran parte della Valle del Potenza giù giù fino al mare. Solo i crinali delle colline più alte e il…

Read More

Nuvoloni di fine estate incombono minacciosi su Recanati

In quest’ora che s’indovina afosa. Sopra il tetto s’affaccia una nuvola grandiosa. (Eugenio Montale)   Ci trovavamo agli inizi di Settembre ed era inesorabile, nell’aria, un cambiamento di clima. Le nuvole avanzano veloci e minacciose dal mare verso l’entroterra come preludio a giorni incerti dopo la caldissima e solare stabilità dell’estate. Osservo da lontano la città di Recanati, solitaria e sospesa, come ad aspettare il suo destino che minaccioso incombe alle sue spalle. Sorpreso e incuriosito, con l’aiuto del teleobiettivo…

Read More

Treia tra la nebbia e le luci oblique della sera

[quote]Luci e nuvole giocano Tinteggiano la valle E dal crinale le seguo Cogliendo un attimo Finché la visione Limpida appare (Guido Poloni)[/quote] Quando mi affaccio sulle creste ad osservare gli scenari delle nostre vallate, spesso lo spettacolo migliore lo offre la nebbia. Questo ineffabile fenomeno atmosferico non da certezze, non sai mai da dove viene e dove andrà, se sta scendendo o si sta alzando, se aumenterà o diminuirà, se schiarirà o offuscherà la visuale. Eppure è lì, che crea…

Read More

Treia, Macerata e il mare in una vista dagli altopiani di Cingoli

  Più alto vola il gabbiano, e più vede lontano (Richard Bach)   Le Marche è una regione splendida che sa sorprendere da ogni angolazione la si guardi. Lo sapevo bene quel giorno di fine agosto quando verso sera mi fermai ad ammirare il panorama dagli altopiani attorno Cingoli. Oggi è tempo di far uscire dagli archivi questo scatto. Ricordo che in quel giorno nel cielo vi erano grandi nuvoloni e il sole illuminava a intermittenza e a macchia di…

Read More
Info Box

Gianluca Storani
Macerata, Le Marche, Italia
E-Mail: info@giast.com

Tel: 346.4003567
P.iva 01900440437

Seguimi sui social
Utilizzo e condivisione

Puoi condividere le mie opere fotografiche, videografiche e letterarie così come sono senza apportare modifiche, citando il nome dell'autore. Per utilizzale a scopo commerciale o pubblicitario contattami senza impegno.