Lo splendore dei colli maceratesi a inizio estate

Niente è più divino d’estate di queste vallate profonde nascoste fra colline.
(Emily Brontë)

La terra, nelle Marche e nel territorio maceratese, è da sempre sinonimo di duro lavoro ma anche di grande bellezza. Lungo questi colli tondeggianti e sinuosi si sono avvicendate intere generazioni di instancabili contadini e coi secoli questo connubio tra uomo e natura ha creato i paesaggi che oggi ammiriamo.

Questa foto la scattai a inizio di Giugno del 2016 nelle campagne tra le città di Macerata e Tolentino.

Colline marchigiane tra Macerata e Tolentino

Condividi:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.