La lapide piramidale dello Sferisterio

Lo Sferisterio, un vero e proprio indice di codici e simboli.
(Cit.)

Cinque corone cingono lo stemma della città, cinque grandi finestroni si affacciano nel prospetto, mani si incrociano secondo una precisa geometria e una lapide piramidale è posta all’ingresso come per raccontare una storia che non è dato capire.

Con queste parole la celebre trasmissione Rai, Voyager, descriveva il nostro monumento simbolo e questa particolare lapide piramidale posta nell’antistante portico.

La storia, quella conosciuta e scritta nel 1985 sulla pietra dall’allora amministrazione, era invece quella del ritorno alla lirica dell’arena dopo decenni di silenzio.

Una particolare lapide allo Sferisterio
Gianluca Storani Photo Art (Cod. M-02421)

[maggiori_informazioni]

Condividi:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *