quoteDi notte attraverso il ‘serpente’, la strada che abbiamo aperto nella zona rossa. C’è un silenzio totale, tutto deserto.
(Luca Giuseppetti – Sindaco di Caldarola)

 

Le parole del sindaco di Caldarola rilasciate all’Ansa nel mese di marzo del 2017, sono quelle di un paese ferito e spaventato ma che, tenacemente, resiste e lotta per sopravvivere. Le immagini che arrivavano dal comune al centro della “terra dei castelli” colpivano al cuore, in quanto tutto appariva inesorabilmente chiuso e transennato. “Torno a casa con un magone che non mi fa dormire, e penso, ma quando lo riapro il centro, fra 20 anni?” si domandava sconsolato il sindaco, che aggiunge ”se il centro storico muore, muore Caldarola”. Ma questo non è accaduto e, ne siamo certi, non accadrà mai.

Questa foto è parte integrante del libro Le Marche nel Cuore 👈 segui la pagina per restare aggiornato.

Firma-Gianluca-Storani-150px
 
 


Le due torri di Caldarola

Data: Luglio 2017
Luogo: Castello Pallotta
Le due torri di Caldarola - Gianluca Storani Photo Art (ID: 1-4711)


©️ Tutti i diritti riservati.
✅ Condividi la foto così com'è.
❌ Non modificarla in alcun modo.
📩 Contattami per informazioni o richieste.
ℹ️ Per maggiori informazioni leggi copyright e condizioni di utilizzo.

[google_plusone size="standard" annotation="bubble" language="Italian"] [twitter url="http://www.giast.com/photography/servizi/" source="gianlucastorani"] [fbshare style="button_count" showfaces="false" width="450" verb="like" font="arial"] [fblike style="button_count" showfaces="false" width="450" verb="like" font="arial"]

[box style="rounded" border="full"]Scopri il mio libro Macerata e i paesaggi delle Marche
Un viaggio affascinante nelle meraviglie delle Marche.

[/box]