Pollenza, un piccolo terrazzo sull’infinito

 
quoteDi molle collina, in cima ti assidi. Da zeffiri puri, baciata sorridi.
Ti serve di sfondo, la fuga dei monti. Ti limita il mare, i vasti orizzonti.
Ti cingon nei piani, due nastri d’argento. Da un lato il potenza, dall’altro il chiento.

Cardinale Fernando Cento

 

Pollenza è una piccola meraviglia tutta maceratese che si erge, in posizione panoramica, in un crinale a 344 metri sul livello del mare delimitato a nord dal fiume Potenza e a sud dal Chienti. Ad ovest riempie l’orizzonte la corona dei Sibillini, mentre ad est l’occhio segue il digradare morbido delle colline che si rincorrono fino al mare. Per questa sua posizione privilegiata al centro della Valle del pensare, luogo simbolico lungo il corso del fiume Potenza nato dalla volontà di dieci comuni della Provincia di Macerata, potremmo a buon diritto ribattezzarla come un piccolo terrazzo sull’infinito.

Tratto da Le Marche nel Cuore, pagina 51.

Firma-Gianluca-Storani-150px
 
 


Divina Pollenza

Data: Marzo 2017
Luogo: Pollenza
Divina Pollenza - Gianluca Storani Photo Art (ID: 3-5203)

© 2015 - 2018 Gianluca Storani Photo Art - Storie, immagini, emozioni.
Puoi condividere l'opera fotografica (e letteraria) così com'è ma in nessun caso puoi modificarla senza il consenso dell'autore. Per utilizzarla a scopo commerciale o pubblicitario contattami senza impegno. Per maggiori informazioni leggi copyright e condizioni di utilizzo.

Scopri il mio libro Le Marche nel cuore
Fotoracconto della terra maceratese che resiste.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.