Basta così (aspettando il 4 Maggio)

“Basta così mi fermo e guardo il mondo da qui, mi sembra di aver perso la via eppure sono a casa mia.”
(F. Gabbani)

Devo ammettere che anche per uno come me, abituato da sempre a restarsene sereno dentro la propria stanza, questa segregazione forzata da coronavirus sta iniziando a dare qualche bel fastidio. Eppure, nonostante tutto, la data del 4 maggio è come una luce nel buio della notte.

In quel giorno inizierà la cosiddetta “fase 2”, un periodo di tempo nel quale dopo aver superato il picco dei contagi, la popolazione potrà lentamente tornare alla vita di prima, nel rispetto delle direttive governative che rimangono comunque molto, forse troppo, prudenti.

Giunti a questo punto della quarantena l’insofferenza degli italiani è evidente ma resta comunque ben governata da chi ha dimostrato di essere un popolo disciplinato e rispettoso delle regole, solidale e capace di tirare fuori il meglio di sé in situazioni di estrema difficoltà.

Tutti noi speriamo che sia giunto il momento di tornare a lavorare, a passeggiare, a correre, a vivere, a godere delle bellezze del mondo, del nostro piccolo e meraviglioso mondo, che sono ancora tutte lì ad attenderci, come a dire che la vita va avanti e c’è sempre un tramonto che ci aspetta da ammirare.

In questa foto un bellissimo tramonto primaverile catturato nel 2018 da dentro l’abitacolo della mia macchina.

Guardo il mondo da qui - Gianluca Storani Photo Art (Cod. 5-0129)
Guardo il mondo da qui – Gianluca Storani Photo Art (Cod. 5-0129)

[maggiori_informazioni]

Condividi:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *