Raggi divini disegnano uno speciale arcobaleno al termine di un temporale

  L’alba ed il tramonto erano i piedi dell’arcobaleno che misuravano il giorno, e lei vide la speranza, la promessa. (David Herbert Lawrence)   Dopo la neve sulle montagne, è arrivata anche la pioggia sulle colline e con lei questo splendido fenomeno della natura che ho potuto osservare al termine di un’acquazzone piuttosto violento, che…

 | 

Tempesta di fulmini su Filottrano in una notte di mezza estate

Sul tuo silenzio avrei potuto costruire una città. Nulla si muoveva, edificavo a vuoto, un vuoto scintillante di fulmini ispirati. (Nina Cassian)   Notti d’estate, aride e calde, come un sonno che non s’addormenta in compagnia di superbi pensieri. E silenzi e meraviglia nel buio ad osservare le forze della natura apparire e scomparire. Squarci…