quote“Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono.”
(Galileo Galilei)

 

Quando si arriva a Fiastra spesso gli occhi non credono a quel che vedono. Dopo chilometri di strada di montagna dove è la terra con i suoi altopiani e i suoi boschi il motivo dominante, l’intenso colore blu del lago che si staglia laggiù a fondo valle, crea un’emozione incredibile che presto si trasforma in una vera e propria attesa di raggiungerlo.

Anche per via delle sue acque particolarmente limpide e pulite, il lago ha ricevuto tre vele dalla Guida di Legambiente e Touring Club per l’anno 2017. Un riconoscimento che conferma le potenzialità di questa oasi immersa nel Parco nazionale dei Monti Sibillini, che piano piano ma con tanta dignità e risolutezza, sta cercando di risollevarsi dalle tante macerie lasciate dal terremoto.

Firma-Gianluca-Storani-150px
 
 


Il Lago di Fiastra

Data: Luglio 2017
Luogo: Alture di Fiastra
Il Lago di Fiastra, oasi dei Sibillini - Gianluca Storani Photo Art (ID: 4-0403)


©️ Tutti i diritti riservati.
✅ Condividi la foto così com'è.
❌ Non modificarla in alcun modo.
📩 Contattami per informazioni o richieste.
ℹ️ Per maggiori informazioni leggi copyright e condizioni di utilizzo.

[google_plusone size="standard" annotation="bubble" language="Italian"] [twitter url="http://www.giast.com/photography/servizi/" source="gianlucastorani"] [fbshare style="button_count" showfaces="false" width="450" verb="like" font="arial"] [fblike style="button_count" showfaces="false" width="450" verb="like" font="arial"]

[box style="rounded" border="full"]Scopri il mio libro Macerata e i paesaggi delle Marche
Un viaggio affascinante nelle meraviglie delle Marche.

[/box]