La forza di un trattore tra la polvere e il fumo

Le Marche, poi, sono una terra schietta, dove nulla si ottiene facilmente, dove ogni cosa si suda con la fatica e il lavoro operoso.

C. Antognini

Girovagando per le campagne maceratesi, ecco comparire davanti ai miei occhi, spuntando fuori dalla sovrastante collina, questo bel trattore. Sul finire dell’estate, nei campi, è tutto un divenire di questi potenti mezzi agricoli, che aiutano i contadini a riassettare il terreno in vista delle successive semine.

E pensare che un tempo era la sola forza delle braccia di questi impagabili uomini di fatica e di saggezza, unite a quella dei loro animali, a scandire ogni fase dei lavori, dalla semina fino al raccolto.   

Un trattore che lavora nella campagna maceratese
Polvere e fumo – Gianluca Storani Photo Art (Cod. 5-4805)

Seguimi

Gianluca Storani

Fotografo e autore di Macerata specializzato nella paesaggistica e nella promozione del territorio della regione Marche.
Seguimi

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.