I nomi delle cime dei Monti Sibillini visti da Macerata

I Monti Sibillini sono una catena montuosa appenninica che si erge nel cuore dell’Italia tra le Marche e l’Umbria. Fin da tempi antichissimi questi luoghi sono legati a miti, leggende e racconti di misteri e magia che ne hanno accresciuto il fascino e la bellezza. I Sibillini sono anche il quarto massiccio montuoso per altezza dell’Appennino continentale e molte cime superano i 2000 metri di altitudine.

Per molto tempo mi sono domandato quali fossero i nomi delle cime dei Monti Sibillini. Questa esclusiva immagine didattica (clicca qui per visualizzare le altre) è la risposta che dopo tanti anni di attesa e tanti mesi di lavoro e di ricerca sono riuscito ad ottenere e che ho deciso di condividere con tutti voi.

La foto, scelta in passato anche come copertina dell’elenco telefonico della Provincia, mostra il paesaggio marchigiano in tutta la sua bellezza, dalle colline tondeggianti dell’entroterra fino alle montagne innevate. Laggiù al confine con l’orizzonte si staglia la catena dei Monti Sibillini che nasce a sud con il roccioso Monte Vettore e continuano verso nord in un susseguirsi di cime che in molti casi superano anche i 2000 metri di altezza.

Firma-Gianluca-Storani-150px

Foto didattica dei Monti Sibillini (inforgrafica)
Fotografia e grafica: Gianluca Storani | Soggetto: Le cime dei monti Sibillini (altezza in metri)| Luogo di scatto: Contrada Lornano, Macerata | Cod. 1-1306-IG

Ordina una stampa di questa foto

Prodotto artigianale 100% Made in Marche e certificato a mano dall’autore. Arte e bellezza da ammirare e conservare nel tempo.

Consulta Quadri e poster fotografici delle Marche per saperne di più.


Condividi:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *