L’Asinovia dei Monti Sibillini dagli altopiani del Passo del Capriolo

Ho un cuore eremita. Sono impastata di silenzio e di vento. (M. Gualtieri)   Credo nella natura, nella luce che filtra tra le nuvole della montagna e nella bellezza del creato. Credo nel silenzio degli altopiani, nel colore e nel profumo dell’erba baciata dai raggi del sole. Credo alla vita e credo alle promesse del…

 | 

Pioraco dal balcone panoramico “la croce”

Il terremoto è il battito del cuore della nostra terra .cit   Pioraco è un paese bellissimo, tipico e atipico al tempo stesso, dove tutto sembra uscito da una fiaba. Per accedervi bisogna attraversare una gola e un sottopasso al termine del quale è possibile parcheggiare l’auto per andare alla scoperta di questo suggestivo luogo…

Castelluccio, il paradiso perduto dopo il sisma

“Macerie e resti, ma c’eri e resti” .cit     Proprio sul confine tra Marche ed Umbria e proprio dietro il maestoso Monte Vettore, esiste un paradiso che purtroppo dopo le ripetute scosse di terremoto di questi mesi sembra essere perduto. L’ironia della sorte ha voluto che proprio la strada che parte dal Pian Perduto…

 | 

I colori della fioritura di Castelluccio (prima del terremoto)

  Ci sono fiori dappertutto per chi è capace di vederli (Matisse)   Castelluccio è un luogo magico e incantato, unico al mondo, situato nel cuore della Valnerina e all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini; è posizionato in cima a una piccola collina e al centro di un vasto altopiano che comprende il Pian…